Tag Archives: Storia

Comunisti oggi

Torniamo a guardare i fotogrammi della parata militare svoltasi il 9 maggio a Mosca per il 70° anniversario della sconfitta del nazionalsocialismo tedesco. Un campionario del body-building di regime per servire la minestra riscaldata della “grande guerra patriottica” di staliniana memoria. Con una naturalezza che lascia a bocca aperta, Vladimir Putin ci ha venduto l’idea che i comunisti di ieri furono buoni perché combattevano i nazisti e che dunque i russi di oggi lo siano di più perché dall’imperialismo sovietico ereditano il diritto a usare…

Read More »

Isis e mafia, una storia già vista

Se dovesse risultare attendibile la notizia diffusa ultimamente anche da alcuni quotidiani nazionali secondo la quale l’ISIS avrebbe predisposto un documento strategico per la conquista dell’Italia, un aspetto tra i tanti risulterebbe di un certo interesse. All’interno del documento, infatti, sembrerebbe essere contemplata la possibilità di stringere un’alleanza con la criminalità organizzata, giudicata un’organizzazione che, a fronte della debolezza dello Stato, detiene di fatto il controllo del territorio avvalendosi di armi ed equipaggiamenti adeguati e di un numero considerevole di “miliziani”. L’idea dei capi dello…

Read More »

Capi di ieri e di oggi

Si narra che un giorno San Luigi IX re di Francia incontrò per la strada un povero storpio caduto in terra per un malore. Subito lo soccorse e lo condusse presso un ospedale affinché gli fossero prestate le cure del caso. Un suo sottoposto, che lo accompagnava, gli fece allora notare che probabilmente quel comportamento non si addiceva ad un re. Rispose di rimando il re che certamente quel comportamento si addiceva però ad un cristiano. Questa la stoffa di tanti governanti medievali, condottieri abituati…

Read More »

Osservando un mondo da ricostruire

«Il venticinque settembre milleduecentosessantaquattro, sul far del giorno, il Duca D’Auge salì in cima al torrione del suo castello per considerare un momentino la situazione storica. La trovò poco chiara. Resti del passato alla rinfusa si trascinavano ancora qua e là. Sulle rive del vicino rivo erano accampati un Unno o due; poco distante un Gallo, forse Edueno, immergeva audacemente i piedi nella fresca corrente. Si disegnavano all’orizzonte le sagome sfatte di qualche diritto Romano, gran Saraceno, vecchio Franco, ignoto Vandalo. I normanni bevevan Calvadòs.…

Read More »

Muro di Berlino: insegnamenti per i persecutori attuali

La politica antireligiosa socialcomunista nell’Europa orientale e le modalità della sua fine danno ancora, a venticinque anni dalla caduta del Muro di Berlino, lo spunto per alcune riflessioni di un certo interesse non solo per gli storici e gli studiosi in genere, ma anche per i governanti di quei Paesi retti da governi comunisti, dove tutt’oggi persiste una politica antireligiosa ed una legislazione apertamente persecutoria per nulla diversa da quella vista in Europa nel secolo scorso, così come per quegli Stati islamici teatro di gravi…

Read More »

Storia di un crocifisso

Ci sono oggetti resi speciali dalla loro storia. É il caso del crocifisso recentemente donatomi da un caro amico il quale me ne ha anche raccontato la storia. Una croce-icona, nello stile caro alla tradizione francescana, delle dimensioni di una mano, con dei segni che a ben guardare ne rivelano già i trascorsi. Un crocifisso che nell’estate del 1982 stava per essere bruciato all’interno di una busta da lettere insieme ad altra corrispondenza non ritirata oltre il termine del periodo di giacenza e che fu…

Read More »