Tag Archives: Principi non negoziabili

Eroi pro life

E’ spesso acceso il dibattito – lo scontro – tra pro choice e pro life, tra abortisti e antiabortisti, tra – per usare le categorie di San Giovanni Paolo II nella Evangelium vitae – propugnatori di una cultura della morte e difensori di una cultura della vita. E spesso questo dibattito-scontro ruota intorno ad una semplice ma fondamentale questione: il concepito nel grembo materno è qualcosa oppure è qualcuno? Da questa risposta discendono evidentemente delle conseguenze estremamente diverse nel contrapporsi delle idee degli uni e degli…

Read More »

Cosa si è perso il PDL

Dopo la “diaspora” del PDL, consumatasi a cavallo delle elezioni nazionali del 2013, è ormai chiaro come forze e ambienti culturali, prima meno influenti nell’area del centrodestra, oggi stiano sempre più prendendo vigore e condizionando l’azione politica di molti. Si leggeva nel programma del PDL, proprio per le ultime elezioni nazionali: «La difesa e il sostegno alla famiglia, comunità naturale fondata sul matrimonio tra uomo e donna, la promozione della dignità della persona e la tutela della vita, della libertà economica, educativa e religiosa, della proprietà…

Read More »

Libero non più libero?

Leggo con disappunto l’articolo di Filippo Facci, pubblicato a pagina 17 dell’edizione di Libero di venerdì 08/11/2013. Disappunto dettato non tanto dal contenuto, rispetto al quale mi sento di esprimere comunque tutto il mio dissenso, ma soprattutto dal tono sprezzante, pieno di livore e addirittura offensivo verso chi legittimamente la pensa diversamente. Sorvolo sulle imprecisioni – a dire il meno – contenute nell’articolo, ma non posso fare a meno di notare che sposare certe tesi è un “autogol” clamoroso da parte di un quotidiano che…

Read More »

Legge sull’omofobia e la libertà va via

Articolo 21 della Costituzione della Repubblica Italiana: «Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione». Io penso, a torto o a ragione, che l’omosessualità sia un problema dell’identità di genere, le cui cause sono spesso individuabili in problemi intervenuti nei bambini nella fase di determinazione della propria identità sessuale e quindi rimediabili con un’adeguata terapia psicologica. Io penso, a torto o a ragione, che sia giusto aiutare le persone che percependo come un…

Read More »