Tag Archives: Famiglia

A margine di una conferenza sul gender

Amici mi chiedono qualche riflessione sulla conferenza “L’ideologia del gender: i nostri figli in pericolo”, organizzata a Barcellona P.G. il 29 aprile 2016 da alcune realtà cattoliche e che mi ha visto impegnato come relatore. Volentieri rispondo alla richiesta riproponendo i concetti più importanti e precisamente che si diffonde sempre più, spinta da lobby politiche ed economiche internazionali, un’ideologia che vorrebbe rendere l’identità sessuale una caratteristica personale non definita ma fluida. Tale teoria in molti Stati viene diffusa tra i più giovani soprattutto attraverso la…

Read More »

La verità sul Family Day

Queste riflessioni le scrivo per gli amici che non sono potuti o voluti venire a Roma al Family Day di sabato 30 gennaio 2016 al Circo Massimo – ma mi hanno chiesto com’è andata – e soprattutto per qualcuno che – direttamente o indirettamente – mi ha rivolto parole intolleranti e anche violente. Io al Family Day ci sono stato, sono partito in pullman venerdì sera per ritornare subito dopo la fine della manifestazione; il viaggio l’ho pagato di tasca come tutti. Ho incontrato, fin…

Read More »

Torte pericolose

In diversi Paesi del mondo si combatte da diversi mesi una vera e propria guerra delle torte. La cosa funziona così: una coppia gay si presenta in una pasticceria – i cui proprietari sono stati segnalati come cristiani o come critici del «matrimonio» omosessuale – e chiede una torta per celebrare la propria unione, o magari una festa di militanti LGBT. Non una torta qualunque, ma una con una statuina di due uomini o due donne in abito nuziale, o con uno slogan scritto con…

Read More »

Ripensando al Family Day

Frammenti e ricordi di qualche anno fa. “Siamo in un momento in cui domina l’oscurantismo … Tutto è mascherato dietro grandi applausi e grandi sorrisi … Sostenere economicamente le giovani coppie nel fare figli e levargli dal futuro le paure … Perché signori questa è la realtà, i bambini devono avere una mamma e un papà … Almeno sui figli restiamo uniti … Ditemi se rispetto ad altre queste non sono priorità … Meno confusione e più fiducia … Sveglia! Non siamo più così distanti.…

Read More »

Cento piazze per la famiglia

Se non ORA, quando? Se non QUI, dove? Se non TU, chi? La FAMIGLIA è troppo preziosa per stare a guardare mentre viene distrutta. Il CUORE dell’uomo è troppo grande per cedere alle menzogne del potere. Sabato 23 Maggio 2015 l’Italia veglia per la famiglia! Piuttosto morire in piedi che vivere in ginocchio! Insieme resistiamo. In piedi, non ci pieghiamo. In silenzio, affermiamo che non c’è legge che possa zittire le coscienze vigili. In piazza, testimoniamo che non c’è menzogna che possa cambiare la realtà.

Read More »

Diversi e complementari

Leggo le statistiche fornite dal Ministero della Giustizia relative ai detenuti presenti in Italia alla data del 31 gennaio 2015 e noto che ancora il numero di uomini in carcere è di gran lunga superiore a quello delle donne, addirittura con una percentuale di oltre il 95% sul totale: più precisamente su 56.238 detenuti soltanto 2.349 sono donne. Nulla di sorprendente, evidentemente, per chi questi dati li consulta di tempo in tempo, seppure va segnalato un aumento, non solo in Italia, dei reati commessi da…

Read More »

Eroi pro life

E’ spesso acceso il dibattito – lo scontro – tra pro choice e pro life, tra abortisti e antiabortisti, tra – per usare le categorie di San Giovanni Paolo II nella Evangelium vitae – propugnatori di una cultura della morte e difensori di una cultura della vita. E spesso questo dibattito-scontro ruota intorno ad una semplice ma fondamentale questione: il concepito nel grembo materno è qualcosa oppure è qualcuno? Da questa risposta discendono evidentemente delle conseguenze estremamente diverse nel contrapporsi delle idee degli uni e degli…

Read More »

I Forconi parte di un popolo vivo

Dopo quasi due settimane dall’inizio dei blocchi i Forconi, nonostante tutto, appaiono ancora vitali, né si può dire con certezza se e quando si spegneranno o in cosa eventualmente si evolveranno. Certamente si tratta di una realtà complessa e controversa e per risolvere sbrigativamente la faccenda si sarebbe tentati di soffermarsi solo sull’ambiguità di qualcuno dei leader, sulla violenza di qualche frangia, sui dubbi circa l’efficacia di una protesta del genere, sui tentativi di attribuirsela da parte di qualche gruppo o ambiente. Sarebbe però un…

Read More »

Libero non più libero?

Leggo con disappunto l’articolo di Filippo Facci, pubblicato a pagina 17 dell’edizione di Libero di venerdì 08/11/2013. Disappunto dettato non tanto dal contenuto, rispetto al quale mi sento di esprimere comunque tutto il mio dissenso, ma soprattutto dal tono sprezzante, pieno di livore e addirittura offensivo verso chi legittimamente la pensa diversamente. Sorvolo sulle imprecisioni – a dire il meno – contenute nell’articolo, ma non posso fare a meno di notare che sposare certe tesi è un “autogol” clamoroso da parte di un quotidiano che…

Read More »

Legge sull’omofobia e la libertà va via

Articolo 21 della Costituzione della Repubblica Italiana: «Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione». Io penso, a torto o a ragione, che l’omosessualità sia un problema dell’identità di genere, le cui cause sono spesso individuabili in problemi intervenuti nei bambini nella fase di determinazione della propria identità sessuale e quindi rimediabili con un’adeguata terapia psicologica. Io penso, a torto o a ragione, che sia giusto aiutare le persone che percependo come un…

Read More »