Tag Archives: Eutanasia

Da “Je suis Charlie” a “Kill Charlie”

Charlie insomma, secondo i medici, i giudici ed il Ministro Johnson, deve essere ucciso. Non ci inganniamo utilizzando la diversa e più accettabile locuzione “deve essere lasciato morire”: nessun neonato si alimenta da sé, certo il biberon non è considerato dispositivo medico; non avremmo dubbi – morali e giuridici – nel sostenere che non alimentare un neonato equivale ad ucciderlo. Non c’è differenza ontologica fra togliere a Charlie il sondino e non allattare mia figlia. Vi sono molti temi che la vicenda lascia aperti e…

Read More »

“Eutanasia” omicidio di Stato

In vent’anni di lavoro sui disabili gravissimi abbiamo visto di tutto. Abbiamo una paziente che si definisce atea, da anni attaccata a un ventilatore, ma sostiene che la sua vita è piena. Abbiamo poi molti malati di Sla, e solo due ci hanno chiesto di non essere tracheotomizzati, com’é già loro diritto senza bisogno di leggi nuove, quindi li seguiamo con cure palliative per morire naturalmente, senza alcuna eutanasia ma anche senza soffrire: è la volontà di una persona lucida che dice ‘questa cura straordinaria…

Read More »

Se il coma non è poi così irreversibile

Leggo di una donna palermitana, ricoverata presso il Centro Neurolesi “Bonino-Pulejo” di Messina e risvegliatasi, così come in altri casi già avvenuto, dopo essere rimasta quasi quattro anni in coma “irreversibile”. La donna, che era stata colpita da aneurisma, è adesso paralizzata e dovrà sottoporsi all’opportuna terapia riabilitativa però, come riferiscono medici e familiari, non solo è lucida e cosciente, ma addirittura durante il periodo di coma ha continuato a percepire ciò che le accadeva intorno tanto che, appena svegliatasi, ha riconosciuto e chiamato per…

Read More »