Un titolo fuorviante

Che a Barcellona P. G., come nel resto della Sicilia, ci sia la mafia lo si sapeva. Che questa possa essere più “forte” che in altre zone è plausibilissimo. Siamo però in epoca di globalizzazione e – seppure quella siciliana e meridionale in genere risulta peculiare per determinati aspetti organizzativi, storici e socioculturali – è pure vero che la criminalità organizzata (di tipo mafioso) è ormai presente in varie parti d’Italia e del mondo, dunque “Barcellona capitale mafiosa” risulta un titolo, a dire il meno, fuorviante.

Andiamo, invece, alla dichiarazione che ha ispirato il titolista: “La capitale mafiosa di questa provincia resta Barcellona Pozzo di Gotto che è mafia a tutti gli effetti, con una capacità di minaccia e organizzazione trasversale anche con le cosche di altre province”.

Bisognerebbe ricordare intanto che le province in Italia hanno semmai il capoluogo e non la capitale, e non è un dettaglio perché poi i giornali su queste dichiarazioni ci sbagliano i titoli. Oltre tutto le province in Sicilia sono state abolite quindi al massimo Barcellona P.G. potrebbe essere capofila di un libero consorzio di comuni, magari potremmo chiamarlo, prendo spunto sempre dalla stessa fonte, il consorzio della costa (o della cosca?) tirrenica.

A scanso di equivoci, io sto con l’antimafia, quella dei fatti però!

BLB

Un titolo fuorviante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*